Questo sito web utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione.

PROSSIMAMENTE

Share Button

Programma anno 2019 - 20

Appassionati alla terra e ai suoi abitanti
versetto dell'anno: Ogni creatura che respira dia lode al Signore (salmo 150,6)

Focalizzeremo le nostre attività sulla terra e la salvaguardia del creato nel tempo in cui cogliamo l’urgenza spirituale di una nuova consapevolezza e  responsabilità della nostra generazione perché si inverta la rotta e si vada verso una “riparazione” del delicato equilibrio del pianeta e dei suoi abitanti.
Il tema della bellezza e della custodia sarà declinato in molti modi, con studi e incontri, ma anche con visite e ritiri a contatto con la natura.  
Appassionati alla terra e ai suoi abitanti (che può anche essere letto con l’accento sulla “o” come un appello:  “appassionati!”) vuol dire non perdere di vista ma tenere al centro anche il tema dell’umanità e della lotta contro ogni forma di disumanizzazione degli abitanti della terra. Appassionarsi ( che significa anche “patire con”) vuol dire essere impegnati e al servizio con la mente e col cuore.
Il versetto del salmo 150 pone la lode a Dio che crea e soffre con le sue creature, come luogo di resistenza spirituale al male, all’incuria e al disprezzo verso la terra e i suoi abitanti.

Meditazione della settimana

Deuteronomio 7,6-11
 6 Infatti tu sei un popolo consacrato al SIGNORE tuo Dio. Il SIGNORE, il tuo Dio, ti ha scelto per essere il suo tesoro particolare fra tutti i popoli che sono sulla faccia della terra. 7 Il SIGNORE si è affezionato a voi e vi ha scelti, non perché foste più numerosi di tutti gli altri popoli, anzi siete meno numerosi di ogni altro popolo, 8 ma perché il SIGNORE vi ama: il SIGNORE vi ha fatti uscire con mano potente e vi ha liberati dalla casa di schiavitù, dalla mano del faraone, re d'Egitto, perché ha voluto mantenere il giuramento fatto ai vostri padri. 9 Riconosci dunque che il SI

...